Login

Chi è on.line

Abbiamo 826 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3280
Web Links
4
Visite agli articoli
9104063
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 16 Dicembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

logo iic lendinaraItalia in Comune sezione di Lendinara apprende, con interesse, l'iniziativa dell'attuale amministrazione  Viaro volta ad rivitalizzare il centro cittadino attraverso un bando comunale  che concederà  un contributo  in denaro per l'apertura di nuove attività commerciali in centro. È una lodevole iniziativa  all’interno del progetto d’area vasta del “distretto del commercio.

Da anni il piccolo commercio in centro è vittima di una triste morìa di attività, dovuto non solo all'andamento dell'economia locale e Nazionale stagnante ma sopratutto alla polarizzazione dei flussi dei consumatori verso i centri commerciali localizzati in periferia dove è  più comodo recarsi con l'auto e all'incessante aumento numerico di questi centri commerciali attrattivi. Questo fenomeno, purtroppo comune a tutti i centri urbani, ha l'effetto di spopolare il centro e di indurre sfiducia nel futuro in chi vorrebbe intraprendere un’attività in proprio. È  perciò importante prendere iniziative per invertire questa tendenza.

L'amministrazione Viaro è stata particolarmente attiva nel coinvolgere,  creare e gestire eventi pubblici che hanno convogliato in centro persone, in occasione di alcuni eventi, anche moltissime persone, pur tuttavia i negozi e il piccolo commercio in particolare, in questi anni non si è ripreso, anzi si è ulteriormente contratto, beneficiando solo marginalmente degli eventi. Via Varliero, via Cavour oggi sono desolatamente spoglie, prive di negozi.

Per quanto detto  sopra riteniamo che l'amministrazione non debba limitarsi  a questa iniziativa, di per sé  meritevole ma insufficiente, ma debba operare per coinvolgere molto più attivamente commercianti, aspiranti tali e proprietari dei locali oggi sfitti, quest'ultimi affinché abbassino gli affitti per un numero congruo di anni. Magari  non solo istituendo un tavolo di contrattazione di cui l’amministrazione sia parte , ma anche più in generale, sperimentando nuovi sistemi di regole per favorire l’imprenditoria creativa, la piccola imprenditoria di qualità, per  esempio rendendo possibile e facile l’apertura di negozi temporanei o incentivando i giovani ad aprire nuove attività commerciali con specifiche azioni di formazione a loro rivolte non bastando, in questa desolante situazione, neppure l’esenzione pro tempore dal pagamento delle tasse locali.

Bisogna riportare i giovani sul "liston"con azioni specifiche che rendano le piazze il salotto buono di Lendinara e un luogo di attrazione permanente. Ma non solo i giovani che scarseggiano numericamente, le piazze devono diventare anche luoghi di socializzazione e servizio per la terza età. Per questa azione è necessario che gli sforzi nel coinvolgere i portatori di interessi e la cittadinanza tutta attraverso forme di decisione partecipativa diventino il punto centrale dell'amministrazione. Italia in comune fa di questo obbiettivo politico uno dei suoi punti principali.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Ecoambiente soprattutto particolare Civitanova annunciato referendum dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso condizioni condannato amministrazione lavoratori manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione democrazia Redazionale ambientale importante maggioranza parlamentari presentato Napolitano situazione QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information